2 July 2019

La nuova laurea magistrale Politics, Philosophy and Public Affairs

Un Corso interclasse (Scienze Politiche e Scienze filosofiche insieme) e interateneo di Università Vita-Salute San Raffaele e Università degli Studi di Milano. Formerà consulenti strategici internazionali per la politica, la società, le imprese e la cultura. Iniziamo nell'anno accademico 2019-2020.

L'IRCECP partecipa con tutti i suoi docenti.

La Filosofia per comprendere e governare il futuro: la nuova magistrale fornisce gli strumenti per leggere con un approccio interdisciplinare innovativo i più recenti fenomeni politici, sociali ed economici e le grandi sfide poste dagli sviluppi dell'ambito scientifico e tecnologico. Interamente in lingua inglese, il percorso formativo prevede insegnamenti comuni che si concentrano sui temi al centro del dibattito contemporaneo in scienza politica, filosofia politica e filosofia morale e che forniscono un repertorio di concetti, approcci e conoscenze, anche di carattere storico, giuridico ed economico, per affrontare in modo critico e consapevole le questioni che animano la discussione pubblica.


Commenta Roberto Mordacci, Preside della Facoltà di Filosofia e direttore del Centro Internazionale di Ricerca per la Cultura e la Politica Europea dell’Università Vita-Salute San Raffaele: 
“Le gravi questioni del mondo contemporaneo si possono affrontare solo con una visione integrata e con capacità di analisi, quindi con gli strumenti della filosofia e delle scienze politiche insieme. L'unione di queste tradizioni raramente viene offerta nella formazione universitaria ma è cruciale e risponde alle esigenze del mondo sociale, politico e produttivo. Servono consulenti strategici, forti di una prospettiva interdisciplinare e unitaria sulle questioni di etica sociale – che al San Raffaele affrontiamo con un gruppo coeso di ricerca internazionale – e sulle strategie politiche per affrontarle. Il nuovo corso di laurea mira a formare esperti di questo tipo, capaci sia di comprensione profonda sia di proposte efficaci per uscire dai problemi".

Commenta Francesca Pasquali, docente di Filosofia politica al dipartimento di Scienze sociali e politiche dell'Università Statale, che coordina la magistrale:

"Politics, Philosophy and Public Affairs è un percorso di studi pensato per chi ha una genuina curiosità per la politica e per le questioni che animano il dibattito pubblico, per chi vuole comprendere e valutare quanto accade combinando prospettive differenti". 

Commenta Francesco Guala, docente di Economia politica presso il dipartimento di Filosofia "Piero Martinetti" dell'Università Statale:

"Il dialogo fra la filosofia e le scienze sociali è diventato sempre più intenso nel corso degli anni: con Politics, Philosophy and Public Affairs le migliori università milanesi uniscono le proprie competenze per offrire agli studenti un ampio ventaglio di competenze sia tecniche che critiche, essenziali per comprendere i problemi sociali e politici del Ventunesimo secolo". 

Il corso di laurea magistrale in "Politics, Philosophy and Public Affairs" è ad accesso libero con valutazione dei requisiti. Per presentare la domanda di ammissione c'è tempo fino al 13 settembre. Maggiori dettagli sul sito del corso.


PPPA is a two-years Master’s programme. 
The first year is entirely devoted to core common courses. Student will attend courses addressing cutting-edge topics in political science, political philosophy and moral phiosophy that provide insights about concepts and approaches crucial to tackle questions currently at the centre of public discussion. Students will also acquire competences in history, economics, law and sociology that will enable them to frame debated public questions in a broader and more sophisticated perspective. 

During the second year, students will receive specific training in argumentative strategies and empirical methodologies and they will have the chance to study in depth a wide array of topics organized into two main areas: “Technology, science and society” and “Prosperity, peace and international affairs”. Technology, science and society includes courses critically addressing the import and the ethical implications of scientific and technological development, with a special emphasis on pressing questions concerning environmental studies, bioethics, neuroethics, biopolitics, on the challenges of the information society and on the new dynamics of media systems. 

 Prosperity, peace and international affairs comprises courses focusing on current socio-economic and political developments and their effects on individual life chances, individual rights, social policies and schemes of distributive justice as well as courses addressing the dilemmas connected to new forms of war and conflict. Within these two main areas, students will have the chance to autonomously define their study plan according to their interests and based on the professional profile they intend to develop.

Presentazione domanda di ammissione: 01/03/2019 al 13/09/2019
Presentazione domanda di immatricolazione: dal 05/04/2019 al 28/02/2020